Restiamo umani: la marcia per la pace passa anche da Modena

NEW

Passerà anche da Modena il 31 luglio la marcia nazionale "Restiamo umani" ideata dall'attivista italiano di origine congolese John Mpaliza: da Trento a Lampedusa, passando anche per Modena, per dire al Governo che siamo "stanchi di questo odio". La marcia è partita lo scorso 20 giugno da Trento: l'idea è quella di camminare insieme a tanti cittadini e organizzare incontri in varie città per ribadire il proprio disaccordo rispetto a questo clima di disumanizzazione che una cattiva politica sta imponendo con forza e con leggi anticostituzionali. Si marcerà per gran parte dell'Italia coinvolgendo più persone, associazioni, organizzazioni e reti possibili, locali o nazionali, con l'obiettivo di organizzare anche incontri e momenti di confronto sui temi dell'accoglienza, di abbattimento dei muri e costruzione di ponti tra le culture, dei diritti per tutti, sulla legge (in)sicurezza, con l'augurio di arrivare a proposte/idee e piste di soluzione per una resistenza attiva e positiva. Questa marcia vuole essere uno strumento nonviolento con cui mandare un messaggio chiaro alla politica in generale e in particolare a chi lucra sulle difficoltà e l'insicurezza dei più deboli: siamo tutti uguali, i diritti sono ditutti, abbattiamo i muri e costruiamo ponti, restiamo umani.

A Modena ci sarà una manifestazione alle ore 18, a partire da largo san Francesco e lungo il centro storico, con testimonianze locali sul tema dell'accoglienza a cura di varie associazioni del territorio tra cui il Progetto WelcHome.
Ecco il programma:
ore 17:30 2019 accoglienza dei marciatori presso le scuole "L. Guidotti" (via Giardini n. 543)
ore 18.00: arrivo in largo san Francesco e inizio della manifestazione - testimonianza a cura del Progetto WelcHome.
In corso Duomo,  testimonianza a cura della parrocchia di Sacro Cuore di Gesu' e di Casa di Abramo; in piazza Mazzini testimonianza a cura di Avvocato di strada; in via Farini n. 41 presso la Bottega Oltremare testimonianza a cura della Casa delle Donne Contro la Violenza; in piazza Roma coro etnico Multispilla di Spilamberto; transito per via Taglio e via Cesare Battisti; inpiazza Grande testimonianza a cura di Moxa e campagna #ioaccolgo

La marcia lascerà Modena, dirigendosi a Nonantola, l'1.08, partendo alle 16:00 da largo Porta Bologna.

Si è invitati a unirsi ai marciatori per camminare con loro, per un tratto a propria scelta. Chi parteciperà e' invitato a portare una bandiera della pace o una coperta isotermica.   

Qui l'evento facebook : https://www.facebook.com/events/1542964262507304/

Il progetto WelcHome è promosso dal

con il contributo della

e in collaborazione con

Il presente sito web è stato realizzato grazie al contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

e rientra tra le azioni del progetto Welchome 2.0 promosso dalle associazioni della rete.
(Clicca qui per vedere l'elenco delle associazioni)