Al Barozzi presentazione WelcHome con due classi di studenti

NEW

Con l'obiettivo di favorire lo sviluppo di un nuovo modello di accoglienza e sensibilizzare la cittadinanza e l’opinione pubblica rispetto al tema dell’accoglienza e dei migranti, in primis i giovani, giovedì 9 maggio 2019 presso l'ITES Barozzi a Modena si è tenuta la presentazione del progetto WelcHome e del nuovo sito internet ad esso dedicato.
Dopo i saluti del dirigente scolastico prof.ssa Lorella Marchesini, del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena Paolo Cavicchioli e della dott.ssa Rita Bondioli, responsabile Ufficio gestione servizi per l'integrazione del Comune di Modena, gli studenti attenti hanno ascoltato la storia di Ashan, attore e migrante pakistano, che attraverso un’emozionante narrazione teatrale ha condotto i giovani alla scoperta del progetto e delle principali caratteristiche che lo contraddistinguono. Ashan è partito dal Pakistan a soli 14 anni e ha percorso un lunghissimo e rocambolesco viaggio – ricco di difficoltà e paure – per arrivare a Modena. A seguire, gli interventi di alcune famiglie ospitanti e le domande degli studenti, per un confronto aperto sul tema dell'immigrazione.

Al Barozzi resterà allestita l'esposizione fotografica che ritrae momenti di vita quotidiana delle famiglie ospitanti, dei ragazzi accolti, insieme a qualche estratto testuale delle rispettive esperienze WelcHome.

 

Il progetto WelcHome è promosso dal

con il contributo della

e in collaborazione con

Il presente sito web è stato realizzato grazie al contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

e rientra tra le azioni del progetto Welchome 2.0 promosso dalle associazioni della rete.
(Clicca qui per vedere l'elenco delle associazioni)